Il primo per noi

Non sono la prima, né sarò l’ultima, a scegliere questo libro come primo libro per la propria nuova creatura.

Lo avevo già puntato a dicembre, quasi tentata a prenderlo solo per me quando ancora non sapevo il sesso dell’Alien, ma ho aspettato e ora sono contenta di essercelo regalato. Perché può essere che trovare una eroina a cui ispirarsi renda più facile l’impegno di crescere.

Prima di tutto inizia con una dedica messa lì a suggerire forza e determinazione. Un filo magico che prosegue colorando ogni pagina di volti, vicende e perle d’ispirazione.

Bello. Davvero bello sia come idea che come realizzazione grafica. Anche il materiale con cui è fatto… È di quei volumi che ti fa proprio piacere rigirarti tra le mani e sfogliare e a quel punto è impossibile non fermarsi a catturare qualche istante di vita altrui.

Sì, ho iniziato a leggerlo “senza” di lei. È che anche la mia gnomina interiore ha bisogno di un po’ di ispirazione.

Lettori per lettori di libri (elettronici)

Pur essendo una lettrice accanita di vecchia data (e quasi vecchia generazione) devo ammettere che ormai fatico a fare a meno degli ebook.

Continua a leggere “Lettori per lettori di libri (elettronici)”

Amore Amore… amore?

Brevissime storielle ciniche sull’amore. Continua a leggere “Amore Amore… amore?”