È arrivato il Principe

Sono contenta che non sia ancora passato il giardiniere a tagliare l’erba.Sapevo che il giardino aveva un ottimo potenziale di piante e fiori selvatici se si evitava di accorciarlo troppo.È stato motivo di discussione diverse volte con il Vichingo: lui vorrebbe un bel pratino all’inglese, che con l’esposizione di casa nostra difficilmente riusciremo ad avere….

Qualcosa di nuovo ribolle…

Mentre non ho ancora terminato di rivedere il mio secondo libro, mi piomba addosso tra capo e collo una nuova idea e una possibile storia. Ovviamente niente a che fare con La Zirba né con il progetto quasi ultimato… Che io non riesco a rimanere costante nemmeno sul genere della scrittura, mannaggia a me! Questa…

C’è un cadavere in biblioteca – Purché sia di serie!

Non credevo che ce l’avrei fatta, invece anche questo mese riesco a partecipare alla divertente rubrica “Purché sia di serie”, ideata da Chiara, con appuntamento ogni 11 del mese. Come potrete notare dal banner, questo mese oltre a me alla rubrica partecipano i seguenti blog: Daily Connor, La Lettrice sulle Nuvole, Le mie ossessioni librose,…

Poirot a Styles Court

Questo libro l’ho divorato davvero in un giorno. Il mio Kobo diceva “tempo di lettura 3 ore” e mi sa che l’ho pienamente rispettato. Poirot a Styles Court è la prima indagine di Poirot è in realtà un dettagliato resoconto vergato dalla mano del capitano Hastings, quindi narrato in prima persona dal celebre compagno di…

La morte nel villaggio

Dopo aver apprezzato la Christie a natale con Poirot ho deciso di fare un tentativo con la famosissima Marple. E visto che, se c’è una serie, mi piace seguirla dal principio sono partita dal primo romanzo: La morte nel villaggio, pubblicato nel 1930. Così eccomi catapultata a St. Mary Mead, seguendo le fila di un…

Le quattro casalinghe di Tokyo

Davvero un bel romanzo. Intenso, complesso, mi ha conquistata. Amo l’attenzione ai dettagli che hanno gli scrittori giapponesi, quella pacatezza nel racconto che riesce a farti avere il quadro d’insieme anche nei momenti più crudi o di suspense. Non è una scrittura che corre o che ti fa correre, ma è certamente una scrittura che…

Nei boschi eterni

Nonostante io abbia già pubblicato, qualche giorno fa, la recensione del 7° capitolo della serie (La Cavalcata dei Morti) ci tengo particolarmente a recuperare dall’altro blog anche questa recensione. Si tratta del 5° libro delle indagini del Commissario Adamsberg ed è sicuramente stato uno dei miei preferiti. Recensione Fred Vargas è un’autrice francese e non…

La cavalcata dei morti – Purché sia di serie!

Per questo mese ho deciso anche io di partecipare alla divertente rubrica “Purché sia di serie”, ideata da Chiara, che si ripete ogni 11 del mese. La rubrica consiste nel leggere mensilmente un libro appartenente a una serie cominciata (quindi non il primo) e di parlarne sul blog con una recensione speciale, che richiami i…

Buon Natale con delitto

Augurando Buon Natale a tutti, ne approfitto per condividere questa recensione, che lascio così come l’avevo scritta un anno fa sul blog personale. È sempre in tema, del resto! *** Proprio durante i giorni di natale (ma riesco a scriverne solo ora) mi sono concessa una lettura con delitto. Un bel libro sulle riunioni di…

La prima indagine di Poirot

Questo libro l’ho divorato davvero in un giorno. Il mio Kobo diceva “tempo di lettura 3 ore” e mi sa che l’ho pienamente rispettato.