E ti senti in vacanza

Quando vivi in un paese in cui basta fare due passi per sentirsi in vacanza, l’unica domenica di luglio che posso passare in famiglia assume un profumo ancora più speciale. Mi spiace solo che il mio smartphone decente mi ha mollata a inizio pandemia e con questa carretta che mi ritrovo non mi vengono fuori…

Amabile isolamento

Devo dire che a me quest’aria di surreale desolazione piace molto. Ieri sera sono uscita per andare a ritirare la spesa al Drive – penso che ormai tutti ci siamo attrezzati in questo modo – e per strada non c’era nessuno. Un’atmosfera da apocalisse, volendo vedere il lato tragico della faccenda. Io l’ho trovato affascinante:…