Aggiornamento di stato

Come mi è stato giustamente fatto notare da wwayne, è un po’ di tempo che non faccio più avere mie notizie. Quindi ecco qui un piccolo riassunto della mia vita dall’ultima volta che ci siamo sentiti. Continua a leggere “Aggiornamento di stato”

Non sono sparita, sono solo impegnata

So che non faccio avere mie notizie da un po’… Tranquilli, tutta la famiglia gnomica sta bene. L’Alien cresce a vista d’occhio e giorno dopo giorno c’è la caviamo meglio. Mi sono assentata un pochino non per problemi ma per una bella causa.

Continua a leggere “Non sono sparita, sono solo impegnata”

Conversazioni a caso #3

Capitato già più di una volta.

Sconosciuta X: Ma che bel bambino!

Gnoma Irma alza lo sguardo.

SX: Bambina! Ha il vestitino.

GI sorride.

SX: Come si chiama?

GI: Alien*.

SX si gira e si allontana mormorando un “ah” poco convinto.

* N. B. La mia creatura ovviamente non si chiama Alien, ha un nome molto bello ma decisamente insolito. Un nome che viene dalla tradizione romana, nessuna diavoleria di invenzione moderna. Eppure tanta gente mi sembra perplessa, come se si chiedesse perché non si chiama Maria, Giulia, Sofia, o comunque con un nome che permetterebbe loro di esclamare “Anche mia nipote!”.

Conversazioni a caso #2

Ambientazione: supermercato.

Gnoma: Guarda che brava, sto diventando proprio una mamma multitasking! Spingo l’ovetto con una mano e con l’altra tiro il cestino. E poi parlo al telefono con te.

Perditempo: Ma hai l’auricolare?

Gnoma: No no, non ce l’ho.

Perditempo: Dai ti aspetto, mettilo.

Gnoma: No, non ce l’ho. L’ho lasciato a casa. Lo sai che lo lascio sempre a casa.

Perditempo: Ma come?

Gnoma: A cosa serve un auricolare quando hai una spalla?

E niente, non imparerò mai a dotarmi di tutte le comodità dell’epoca moderna.