Vita da pasticceri (mancati)

Vorrei avere un abbattitore per poter servire il creme caramel (quello della Cameo, eh!) al Vichingo in 5 minuti. Perché anche i vichinghi, certe giornate, hanno estremo bisogno di dolcezza. Ma no, non ce l’ho un abbattitore… il massimo che posso fare è cercare, per una buona volta, di non farlo attaccare alla pentola. E…

Ma non sarebbe forse ora di dormire!?

Più tempo passo a casa e più cose da fare mi saltano fuori. Sarà che sono io incapace di organizzarmi. Sarà che, quando si poteva uscire, avevo sempre una nonna in casa ad aiutarmi nelle piccole cose. Invece adesso mi ritrovo all’alba di mezzanotte a trafficare con il panbrioche, che devo assolutamente infornare oppure finisce…

Ma che sono diventati tutti panettieri?

Fatemi capire, tra gli effetti collaterali del virus c’è che costringe tutti fabbricare pane e dolci in casa? O forse c’è che la gente non ha un pip da fare e sforna cose a caso come se non ci fosse un domani? La mia domanda sorge spontanea dal fatto che pare che qui in zona…

Sughi a caso

Di quelli che servono solo a riciclare il vecchiume del frigorifero.

Casalinga disperata all’opera…

Devo dire che tutto sommato non è sempre negativo essere una casalinga disperata. Soprattutto se si ha il tempo di fare qualcosa di buono che è una vita che non mangiavo. E che non facevo. Infatti mi sono versata il budino bollente sulle dita mentre lo colavo nei bicchierini. E si è anche bruciacchiato il…

Strisciante risveglio

C’era una volta una gnoma che si era svegliata presto. Tutta assonnata era andata in cucina a preparare un buon caffè (che fa svegliare bene anche loro. Arrivato il momento di versarlo nota una piccola cosa bianca appallottolata vicino al fuoco.

Cucinare brodazze

Giusto per non sentirmi una futura mamma degenere (e un pizzico anche per mantenermi in salute) mi sto cimentando in ricette di cucina mai esplorate. Possibilmente anche molto facili, perché provo una discreta noia nel cucinare, e sostanziose, perché la nouvelle cuisine non è adatta a riempire le pance gnomiche.