Cose strane

Stanno succedendo cose strane nella mia testa. Beh, più strane di quelle che mi succedono di solito.

Siamo sempre in crescita, giusto?
Diciamo, però, che la crescita normale mi aveva un po’ scocciata e mi sembrava di non arrivare ad ottenere risultati (almeno non i risultati desiderati).
Parlo di crescita personale, ovviamente. Quella che ti porta ad una trasformazione, da una determinata persona ad un’altra. Da un essere che ci capiva un po’ ad uno che forse ci capisce un po’ di più. Ma anche da una tizia piena di problemi incontrollabili ad una tizia simile che qualche problema impara anche a tenerlo a bada. Ecco, questa crescita qui.

Così ho deciso di tentare qualcosa di mai sperimentato – per l’ennesima volta, yay… – che forse è proprio quello di cui ho bisogno ora. Perché mi sta scombussolando abbastanza.
In pratica mi sembra di non potermi tenere più una certezza che sia una di tutto quello che mi ronza in testa. Come se dovessi mettere in dubbio tutto quanto, quasi anche la mia sensazione di sete.
Se già prima mi sentivo smarrita, vi assicuro che ora è come brancolare nella nebbia e per di più in una notte di luna nuova, in mezzo ad un bosco selvaggio (che potrebbe essere una pericolosissima ficata, tra l’altro).

Forse tutto quello che farò sarà stare qui ferma ad attendere che la nebbia passi, che sorga un po’ di luce, o magari che qualcuno si accorga che sono dispersa e mi venga a cercare. Ma anche nell’immobilità la mente lavora, anzi mi pare lavorare ad un ritmo ancora più serrato.
Così le commissioni di tutti i giorni ci sono: cucinare, lavare, badare alla lupetta… ma è come se ci fosse qualcosa di più importante in atto, in questo momento. Qualcosa che riguarda solo me.

Succedono cose strane, qui.
Cose non previste.
Eppure va bene così, anzi quasi quasi era ora che arrivassi a questo punto.

E, come al solito, che ne sarà di tutto non mi è dato nemmeno ipotizzarlo.

Photo by Mariana Montrazi on Pexels.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.