Zecche

Sono attaccata da una zecca.
E parlo di una zecca umana, non certo delle bestiacce che si avventano sulla Puffola.

Me la ritrovo a scrivermi cose inopportune a improbabili ore del giorno o della notte. Ogni tanto sparisce, non lo sento per mesi. Poi torna. Sempre nello stesso modo, sempre le stesse parole.

Mi sembra di averle provate tutte: gli ho gentilmente detto che sono molto impegnata, gli ho detto che sono fidanzata, gli ho detto pure che sono mamma. Alla fine ho provato a non rispondere.
Niente la fa desistere, continua a tornare all’attacco.

Non so, potrebbero funzionare risposte acide e insulti?
Oppure serve un intervento diretto del Vichingo per rimuoverla?
Potrei sempre provare il Frontline, sulla Puffola funziona.


N.d.R. Suddetta Zecca è un compagno di università.
Quando mi ha ricontattata la prima volta ho pensato “carino riallacciare i vecchi rapporti”, ma subito mi sono accorta che non era poi così innocente il suo approccio.
Ogni volta gli dico di farsene una ragione, che non sono interessata a lui, che sono felice con la mia vita. Sembra capire. Dopo qualche tempo pare che faccia “reset” e non si ricordi più nulla di quanto gli ho detto.

In realtà, siccome questa zecca mi si attacca solo via Facebook, credo proprio che la cosa più semplice sia metterci giù il pensiero e bloccarlo.

Fonte: Pexels

24 commenti Aggiungi il tuo

  1. eleonorabergonti ha detto:

    Ciao. Fossi in te proverei a dirle in modo chiaro e netto che non vuoi avere niente a che fare con lei e se nemmeno questo funziona allora l’unica cosa da fare è bloccarla su Facebook. In bocca al lupo. 🙂

    Piace a 1 persona

  2. eleonorabergonti ha detto:

    Ops, mi sono accorta adesso di aver usato “dirle”invece di “dirgli”, “lei” invece di “lui” e “bloccarla” invece di “bloccarlo”. Pardon. Il concetto è comunque lo stesso: se questo compagno insiste, tu bloccalo subito. Ti auguro di cuore che questo sistema lo faccia desistere una volta per tutte dal continuare ad importunarti.

    Piace a 1 persona

    1. Irene (la Gnoma) ha detto:

      Mah, mi sembra di averglielo già detto ma, forse, non sono stata abbastanza chiara. Proverò di nuovo…

      Piace a 1 persona

  3. Alessandro Gianesini ha detto:

    Sì, direi che bloccare è la soluzione più pratica!
    Oppure portalo a Mordor e fagli visitare la tua nuova casetta: se ne innamorerebbe, secondo me! 😍😍😍

    Piace a 1 persona

    1. Irene (la Gnoma) ha detto:

      😂 Mi dai sempre ottimi consigli!
      Facendo la mia stessa professione, purtroppo, temo che non si spaventerebbe poi tanto. Ma magari con qualche Orco Urlatore…

      Piace a 1 persona

  4. romolo giacani ha detto:

    Bloccare è sempre una soluzione ottimale in casi come questi

    Piace a 1 persona

    1. Irene (la Gnoma) ha detto:

      Eh sì, e senza nemmeno bisogno di spiegazioni.

      "Mi piace"

  5. Alla fine bisogna bloccare. Certe zecche bon capiscono altro.

    Piace a 1 persona

    1. Irene (la Gnoma) ha detto:

      Già. Io sono anche stufa di ripetere sempre le stesse cose.

      Piace a 1 persona

  6. Evaporata ha detto:

    Ecco, brava! Bloccalo così capisce una volta per tutte. 😉

    Piace a 1 persona

    1. Irene (la Gnoma) ha detto:

      Se anche questo non funziona, mi rimane davvero solo il Frontline. 🤣

      Piace a 1 persona

      1. Evaporata ha detto:

        Usa il Flit, quello della nonna. :-)))=

        "Mi piace"

      2. Irene (la Gnoma) ha detto:

        Hahaha!
        Per ora l’ho bloccato, spero che non ricompaia in altro modo!

        "Mi piace"

      3. Evaporata ha detto:

        Tieno lo zoccolo a portata di mano, lo zoccolo va bene su tutto. 😉

        Piace a 1 persona

      4. Irene (la Gnoma) ha detto:

        🤣 In certi casi non c’è niente di meglio!

        Piace a 1 persona

  7. andream2016 ha detto:

    Ma infatti, bloccalo e non lo sentirai più.

    Piace a 1 persona

    1. Irene (la Gnoma) ha detto:

      E mi tolgo il pensiero.

      "Mi piace"

    1. Irene (la Gnoma) ha detto:

      Bloccato. Spero proprio che non trovi altre vie di comunicazione.

      "Mi piace"

  8. Moon ha detto:

    A me è successa una cosa simile. Dopo anni di gentilezza, in cui dicevo che al limite potevamo essere amici, un giorno gli ho scritto un pippone dei miei, dove gli spiegavo che se il suo fine era portarmi a letto poteva scordarselo, ma se voleva essermi amico nessun problema. Ho riversato lì tutta una serie di frustrazioni patite negli ultimi anni. Beh, si è spaventato, si vede (ha intravisto la nevrosi) e ha finalmente smesso. Avrei potuto bloccarlo sì (anche se sarebbe stato imbarazzante, visto che era un cliente del Ristorante ) ma così mi sono divertita di più e in imbarazzo ho messo lui

    Piace a 1 persona

    1. Irene (la Gnoma) ha detto:

      Eh, spaventarli funziona!
      Senza pippone, tempo fa a un suo invito per un caffè avevo risposto “No, perché hai in testa una cosa sola e non sono interessata”.
      Per un po’ aveva smesso, ma poi ha ricominciato.

      Piace a 1 persona

  9. yaxara ha detto:

    Io mi sento in colpa a bloccare la gente, però il tasto “blocca contatto” risolve un sacco di problemi!

    Piace a 1 persona

    1. Irene (la Gnoma) ha detto:

      Eh, tanti problemi ma non proprio tutti… purtroppo!

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.