Ma non sarebbe forse ora di dormire!?

Più tempo passo a casa e più cose da fare mi saltano fuori.
Sarà che sono io incapace di organizzarmi.
Sarà che, quando si poteva uscire, avevo sempre una nonna in casa ad aiutarmi nelle piccole cose.

Invece adesso mi ritrovo all’alba di mezzanotte a trafficare con il panbrioche, che devo assolutamente infornare oppure finisce che butto tutto ed è uno spreco enorme, soprattutto di questi tempi.
Dolce che non sono nemmeno sicura mi venga ad arte, visto che ho sbagliato un po’ le dosi…

Perché adesso?
Perché ho preparato l’impasto sta mattina ma tardi, che prima ho avuto le pulizie da fare, e se parti tardi tutta la tempistica ritarda di conseguenza.
Nel frattempo ho corso tutto il giorno tra pranzo, cena, panni, casa e Lupetta. E, ad essere precisa, c’è l’ultima lavatrice che mi aspetta di là per essere stesa e credo proprio aspetterà fino a domani.

Il lato positivo è che domani mattina avremo la nostra buona colazione fatta in casa.

Il lato negativo è che mi sembra di essermi trasformata in mia madre, che correva tutto il giorno e tutta la notte per star dietro a noi figli, alla casa e a tutto.

Se almeno Lupetta non fosse tanto mattiniera, sarebbe già qualcosa!

Fonte: Pexel

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.