Séguiti

Su questo stupido blog da gnoma ho circa 78 follower. E sempre gli stessi due o tre si prodigano con un “mi piace” o un commento. Il mio migliore pensiero a queste persone che davvero hanno voglia di seguirmi e di leggermi.

Ma un pensiero anche a tutte le altre. Io mi domando: cosa mi avete seguita per fare?
Poi mi viene in mente la triste realtà dei fatti: la maggior parte delle persone segue per avere il follow-back, spamma “mi piace” per avere più visite al suo sito e tristemente WordPress si trasforma in Instagram.

Io non ci sto in queste dinamiche. Non è cattiveria è che porprio non ci riesco.
Ho fatto un anno di Instagram a vivere più dentro il social che fuori, a perdermi minuti e ore solo per mandare cuoricini e commentini smielati. Sapete una cosa? Stava anche funzionando alla grande. I follower crescevano davvero e stavo guadagnando un sacco di visibilità.
Poi mi sono accorta che qualcosa mi stava mancando ed era il contatto vero con quello che stavo facendo. Andavo in giro per fare post, non per vedere davvero le cose. Facevo colazione per fare una foto, non per gustarmi la pasta in santa pace. Giocavo con la puffola solo per farle un video… Insomma a un certo punto ho sentito che mi sfuggiva la realtà della mia vita, più diventava virtuale e meno la sentivo reale.
Ho smesso. Ho ripreso a guardare i palazzi per guardarli, a fare le foto perché davvero il momento lo merita, a stare con la mia puffola per il gusto vero delle coccole. Non guadagnerò mai i soldi della Ferragni, non scalerò mai le vette, ma mi sento più realizzata così di quanto lo fossi prima.

Mi tengo stretta questo modo di fare anche per il blog. Sarebbe bello se lo facessero tutti.
Credo sia meglio avere 10 persone che ti seguono davvero, piuttosto che 1000 che però non aprono mai le tue pagine. Sempre meglio la qualità.

Perciò, ragazzi, se non vi interessa davvero quello che scrivo non seguitemi. Non c’è niente di male.
Io stessa, ogni tanto, faccio pulizia di blog che magari pensavo mi interessassero e mi rendo conto di non leggere mai (già ho poco tempo, finisce che dai feed mi spariscono proprio quelli che voglio seguire e postano una volta ogni tanto). Nel caso vi rendeste conto che non sono più tra i vostri fan, non abbiatene a male. È solo un po’ di pulizia invernale.

Follow by One-Mind
Fonte: one-mind

17 commenti Aggiungi il tuo

  1. Sara Provasi ha detto:

    A me piacciono i blog con cui c’è scambio e che sono “leggibili” nelle cose che vengono condivise, in cui si può entrare e capire un mondo… ed è il tuo caso! ^_^

    Piace a 1 persona

    1. Gnoma Irma ha detto:

      Grazie mille! Infatti apprezzo ogni volta che ti vedo passare da qui! E mi piace anche passare sul tuo, ogni volta che ne ho tempo!

      Piace a 1 persona

      1. Sara Provasi ha detto:

        Che bello, grazie a te! ^-^

        Piace a 1 persona

  2. Moon ha detto:

    Sei in anticipo con le pulizie, ma ci sta tutto… 😉
    – Ultimamente leggo un sacco di post simili al tuo…-

    Piace a 1 persona

    1. Gnoma Irma ha detto:

      Davvero? Magari è una presa di coscienza comune. Magari ci siamo un po’ tutti stufati di fare le belle facce solo per avere mille persone che non si interessano per nulla a noi.

      Piace a 1 persona

  3. Evaporata ha detto:

    Purtroppo, cara Gnoma, è così ovunque. Ben pochi sono davvero interessanti a ciò che scriviamo. Comunque WP è ancora il luogo meno inquinato.

    Piace a 1 persona

    1. Gnoma Irma ha detto:

      Che sia il luogo meno inquinato non ne sono sicura… Ho cercato, per esempio, qualche altro blog di mamma e quasi tutti quelli che ho trovato sono lì che cercano di fare pubblicità a prodotti, oppure ripostano cose già scritte da altri (ovviamente senza fonti)… Insomma l’autenticità è poca e quasi tutti pensano di potersi mettere a fare soldi facili attraverso il blog. È un po’ deludente.
      Io ho iniziato a fare blogging su Splinder ormai una quindicina di anni fa, mi sento vecchia a dirlo ma “era tutto diverso” e un po’ mi manca quello spirito.

      Mi piace

      1. Evaporata ha detto:

        Anche con MySpace era diverso. Io cerco di seguire gente sana, non accetto pubblicità. Se reblogggo è perché ritengo interessante ciò che leggo, oppure la penso allostesso modo.

        Mi piace

      2. Gnoma Irma ha detto:

        Gente sana… Forse non ne rimane molta! 😂
        Scherzo! Comunque anche io, sto iniziando a diventare allergica ai blog che fanno solo pubblicità. Molti mi sembravano interessanti all’inizio e poi mi scadono così…

        Mi piace

      3. Evaporata ha detto:

        Purtroppo ci si adegua… 🙄

        Mi piace

  4. Evaporata ha detto:

    Pensa che io ho più di 1.300 follower e mi leggerà lo 0,01%.

    Piace a 1 persona

  5. corvobianco213 ha detto:

    La penso esattamente come te infatti a parte whatsapp non ho nessun altro social…
    Ho avuto per un po’ di tempo facebook, ma è riuscito a disgustarmi in un baleno e l’ho abbandonato…

    Piace a 1 persona

    1. Gnoma Irma ha detto:

      Io ho ancora i social, ma li uso poco. L’unica utilità che hanno ormai può essere quella di pubblicizzare qualcosa, per il resto per me hanno perso lo scopo (se mai l’hanno avuto).

      Mi piace

  6. Chiara ha detto:

    ahahahahah…..sei una grande! Hai ragione, è proprio come dici tu! Pensa che su instagram mi arrivano addirittura continue richieste di altre blogger per scambiare like e commenti, ma che stiamo scherzando?! o quelli che iniziano a seguirti per farti comprare follower…. Boh! Ma chi se ne frega. Mica lo faccio per campare. Scrivo perchè mi piace, punto. Comunque brava, pulisci pulisci…..

    Piace a 1 persona

    1. Gnoma Irma ha detto:

      Secondo me molti hanno l’illusione di poter avere chissà quale successo facile attraverso internet. Non si rendono conto che per un blogger di successo ci sono migliaia di persone che (per forza di numeri) non ce l’hanno e non lo possono avere… Tutti a sperare in soldi facili e poi si perdono il vero divertimento.

      Piace a 1 persona

      1. Chiara ha detto:

        si è così. che poi pensare di essere una persona di successo in base al numero dei follower fa anche un po’ tristezza umanamente. ciao

        Mi piace

      2. Gnoma Irma ha detto:

        Completamente d’accordo con te. Ciao!

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.