Ore di primavera.

Giorni dall’umore ancora più pazzo e folle dell’ultimo periodo.

La Regina si è preparata per uscire mettendosi in una posa da vero Alien, ma qualche dottore giura di poterla estrarre prima del tempo mantenendo in buona salute entrambe.
Non è che io non creda alla cosa, è solo che farmi tagliare non entra esattamente nell’idea che mi ero precostruita della vicenda. Ma se devo accettare il minore dei mali lo accetto, come accetto felicemente di curare quelle malattie per cui cent’anni fa si poteva solo morire, anche se in certi momenti tutta questa storia mi fa sentire un po’ incapace. Del resto non mi sembra che abbiamo molte alternative.

E dire che non ne ho mai avute in vita mia, di paranoie. Stanno saltando fuori tutte adesso. Sto vivendo questi giorni che mi separano dall’Alien con una certa quantità di ansia e confusione.
Sarà che entrambe sentiamo la necessità del cambiamento e siamo al limite di questa intima convivenza. Infatti da qualche giorno anche la creatura scalpita per uscire (nella direzione che ha scelto lei, s’intende).
L’unica tranquillità è che almeno questa fase finirà presto.

In tutto questo il Vichingo è premuroso e impaziente. Mi aiuta, gestisce i miei scleri, mi supporta in un modo che è tutto suo ma è fantastico. Lo sento davvero come un appoggio e un aiuto. A volte sembra molto più sereno di me e probabilmente lo è davvero. Credo che senza di lui, per quanto vichingo borbottone e di poche parole, non sarei arrivata così bene fino a questo punto.

Potrei dire che ormai è quasi questione di ore, e mentre faccio due passi mi sorprendo a pensare che la primavera è proprio il momento giusto per nascere.

Trifoglio. Foto @gnomairma
Trifoglio. Foto @gnomairma
Germogli. Foto @gnomairma
Germogli. Foto @gnomairma

 

2 pensieri riguardo “Ore di primavera.

    1. La Puffola mi fa la guardia e mi dorme addosso sospirando… Credo di poter dire che lo sa e che starà in ansia durante quei giorni che non passerò a casa. Sono certa che sarà un’ottima sorella maggiore, solo con più peli e meno bava di un alien.

      E così ci siamo…

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...