Vite in crescita

Più tempo passa e più l’Alien si fa sentire. Nel vero senso della parola.

Ho sentito descrivere i primi movimenti come “farfalle nello stomaco”…
Beh per me sono stati più che altro dei colpi bassi e prese alla sprovvista. Della leggiadria delle farfalle non hanno avuto proprio niente.

Ora che l’Alien è cresciuto e occupa molto più spazio… Beh capita di sentirlo muoversi sotto pelle come una trota presa all’amo e tirata a pelo d’acqua. Colpi vari non mancano ma la cosa più divertente sono le spinte improvvise piantate nel fianco, nella vescica o negli organi vitali. Questo soprattutto quando è il momento di dormire (evidentemente solo per me). Così mi genera dei simpatici momenti di insonnia.

Quando salto all’improvviso, il Vichingo commenta “Vorrei vederti te a stare rincagnata nove mesi” (io, che mi annoio a stare ferma a letto anche con la febbre). Ma cosa può capirne un Vichingo di certe cose!?

Così sobbalzo per la sorpresa (a volte anche per il dolore), ma poi sorrido e mi dico che, se non altro, alla Regina non mancano energie.

È fatta, la trasformazione in mamma sta avvenendo e non posso arrestarla.

041
Fonte: JynMeyerDesign

6 pensieri riguardo “Vite in crescita

  1. Goditi questi momenti, sono questi che mi fanno invidiare il genere femminile, voi siete due nel corpo di uno, siete legati fisicamente, sentite insieme, gioite insieme, provate dolore insieme, è la più alta forma esistente di simbiosi. E poi si sa, two is meglio che one… 😉

    Piace a 1 persona

  2. Ciao Irma, io sono diventata mamma da un mese e devo dire che la cosa che mi manca di più sono i suoi calci!! Sarà che era un terremoto anche lui è che l’ho sentito muoversi da prestissimo fino all’ultimo giorno! Altro che farfalle, anche lui dava proprio dei bei colpi.
    È una sensazione indescrivibile, ho provato più volte a spiegarla a mio marito ma…non credo sia possibile capire per chi non lo ha provato.
    La simbiosi con lui/lei è la cosa che più manca dopo…ed è per questo che averlo tra le mie braccia mi da una tranquillità assoluta…

    Piace a 1 persona

    1. In effetti credo che sia una cosa che solo le mamme possono capire. Quando inizi a sentire che si agita con te, che si calma quando ti calmi… si fanno tutte le cose insieme ed bellissimo. Un po’ strano però. Non penso che mi abituerò a tutto questo, me lo godo e basta.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...