Vita da Puffola #1

Dormire nel lettone come una Puffola Pigmea significa trasformarsi in un morbidoso esserino che cerca protezione attaccandosi al fianco, immobilizzando le gambe, arrampicandosi sullo stomaco o sullo sterno… un modo adorabile per far passare la notte ai bipedi, insomma.
Poi una notte succede che hanno appena messo coperte e lenzuola pulite e tra tutto quell’odore di ammorbidente e il freddo al pancino che hai preso la sera non ti trasformi in una palletta vomitosa. Almeno tutto torna a puzzare un po’ più come prima. Però all’alba capisci che ti conviene continuare a stare male. Magari continuare tutta la mattina… così la Gnoma si preoccupa per te e non ti sgrida.

È proprio difficile fare la Puffola.

005
Fonte: gege94

 

Annunci

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Elisa Caminada ha detto:

    Povera Puffolottaaaaaaaaa!!!
    Aaawwww 😍😍

    Piace a 1 persona

    1. Gnoma Irma ha detto:

      Perché povera Puffola e non povera Gnoma!?!?!?

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.